A MONTREAL SHARAPOVA VINCENTE

Dopo il rinvio per pioggia del giorno precedente ieri è scesa in campo Maria Sharapova nel Wta Premier 5 di Montreal lasciando solo tre giochi (6-1 6-2) a Sesil Karatancheva. Tra le sorprese di 2.a giornata (divisa tra incontri di 1° e 2° turno) spiccano le eliminazioni di Ostapenko e Osaka, rispettivamente per mano di Johanna Konta (6-7 6-1 6-2) e Carla Suarez Navarro (7-6 6-2). Prestazioni eccellenti per la belga Van Uytvank (6-1 6-2 alla Zhuk) e l’olandese Bertens (6-1 6-2 alla canadese Zhao). Non si ferma la striscia positiva della Buzarnescu, a segno domenica per la prima volta a livello Wta, vincente contro la Wang (6-2 7-5) che proveniva dalle qualificazioni. Passaggio di turno anche per Julia Goerges (2-6 6-4 6-3 alla Safarova), l’australiana Barty (7-5 al terzo contro la romena Begu). A proposito di romene, sempre più presenti e ad alto livello nel circuito, il derby tra Cirstea e Niculescu è andato alla prima sullo score di 3-6 6-4 6-4. Eliminata dalla Sabalenka, invece, Ana Bogdan (6-4 4-6 6-3). Buona la prima in terra canadese anche per la francese Garcia, sesta testa di serie, che ha fermato 4-6 6-1 6-3 la pericolosa Rybarikova.
Promossa anche l’altra francese Cornet, che ha vinto in recupero sulla tedesca Maria (4-6 6-1 6-3) e alla ripresa dopo l’interruzione del giorno prima per pioggia. Per Daria Kasatkina, testa di serie numero 12, vittoria contro la greca Sakkari, fresca della sua prima finale Wta. Score fissato sul 6-4 4-6 6-1. A segno poi la canadese Abanda sulla belga Flipkens per 6-3 6-2 e la bielorussa Azarenka su Kiki Mladenovic, con un secco 6-0 6-1. Elise Mertens ha piegato Eugenie Bouchard per 6-2 6-4, mentre la russa Pavlychenkova ha estromesso dalla contesa l’americana McHale grazie al 6-3 6-2 di sigillo al confronto.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *