A MILANO CARUANA FA SPETTACOLO CONTRO FRITZ MA NON BASTA

Dopo una brutta “prima” nelle Next Gen Atp Finals di Milano, Liam Caruana, wild card azzurra inserita dopo le qualificazioni nella contesa, ha giocato ieri un’ottima partita contro Taylor Fritz, bombardiere americano, uscendo sconfitto in quattro set (1-4 4-1 4-3 4-2) ma mettendo a segno al momento il colpo del torneo, una voleè in tuffo di rovescio caduta quasi sulla linea nel lato opposto del campo e dunque vincente.
Negli altri incontri del programma di seconda giornata grande equilibrio tra Hurkacz e Munar, spezzato dal primo al quinto set per un complessivo 4-2 4-2 2-4 3-4 4-1, e successo di Tsitsipas su Tiafoe, per 4-3 4-3 4-2.
Già qualificato per le semifinali l’australiano De Minaur, che ha piegato in quattro set il russo Rublev.
Oggi Tiafoe – Munar, Rublev – Caruana, De Minaur – Fritz e Tsitsipas – Hurkacz, dalle 14.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.