PER LA CANOTTIERI CASALE DERBY PLAYOFF IN A2 MASCHILE. PLAY OUT NEL FEMMINILE

Nell’ultima giornata di A1 femminile la Canottieri Casale conquista il secondo punto della sua stagione regolare al Circolo Tennis Lucca con un ottimo 2-2. Il sesto turno si apre con la bellissima vittoria di Stefania Rubini (2.1) su Jasmine Paolini (1.4). La bolognese sfodera un tennis spaziale e in poco più di un’ora conquista l’incontro con il punteggio di 6-4, 6-2. Un dominio dal primo all’ultimo quindici, a partire dal servizio e rimanendo in pieno controllo del dritto con un piede sull’acceleratore. Numero due per la seconda volta, Enola Chiesa (2.3) , opposta a Jessica Pieri (1.9). Per la valenzana, un ottimo primo set condotto alla pari della più esperta tennista toscana, fino a quando la Pieri serve per il parziale sul 5-4. Enola ha una chance per rientrare in partita, ma la giocatrice di Lucca chiude 6-4, 6-0, con una Chiesa che ha dato prova di grande maturità. Terzo singolare tra Federica Pezzana (2.7) e Tatiana Pieri (2.1): duplice 6-0 per la toscana ma grande prova di carattere e maturità in campo da parte della giovane giocatrice monferrina. Il doppio si rivela ancora una volta punto di forza delle casalesi. Stefania Rubini ed Enola Chiesa opposte a Paolini e Jessica Pieri. Il tabellino finale recita 6-4, 6-3 in favore della coppia piemontese. Ora per le girls di capitan Giulia Gabba testa ai play-out. L’avversaria della sfida salvezza sarà il Tennis Club Parioli. Le romane sono giunte terze nel girone-2. Si partirà dall’andata di domenica 25 (ore 10), sulla terra rossa del circolo di Viale Lungo Po Gramsci, per poi proseguire sette giorni dopo nel Lazio. La vincente delle due gare manterrà la massima serie anche nel 2019. Sempre in A1 queste le semifinali scudetto: Lucca-Beinasco e Genova-Prato. L’altro match salvezza sarà tra Stampa Sporting Torino e Faenza.

Play off al maschile
La corsa play-off di A2 maschile per la squadra di Marco Bella parte da un derby piemontese (gara secca, in trasferta) contro lo Sporting Borgaro, seconda classificata del girone-1. La vincente affronterà il 2 (eventuale andata a Casale) e il 9 dicembre (in trasferta) il New Tennis Torre del Greco, già avanti come ‘prima’ del girone-4. Chi emergerà dalla contesa nella finale accederà alla massima serie 2019.

di Andrea Mombello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.