GAIO AVANZA AD ANDRIA. DOMANI TANTI AZZURRI IN GARA

E’ Federico Gaio il primo azzurro ad avanzare negli ottavi di finale del Challenger da 43.000 euro di Andria. Nel match serale della prima giornata di main draw ha battuto al termine di una partita lottata lo spagnolo Davidovich Fokina per  6-2 4-6 6-4. Nulla da fare invece per Alessandro Bega, che ha dovuto inchinarsi al francese Corentin Moutet, testa di serie numero 7, sullo score di 6-3 6-3.
Nei match dell’ultimo turno utile del draw di qualificazione è salito tra i big Lorenzo Frigerio, grazie al successo per 6-4 6-1 sull’austriaco Erler. Eliminato invece Nicolò Turchetti, per mano dell’ex n° 49 Atp, l’ucraino Marchenko (6-0 6-2).
Domani programma ricco ad Andria con molti italiani in gara. Alle 11 apre sul campo centrale (Palasport) Baldi contro Jankovits (Fra); Sinner troverà Marchenko (3° match al Palasport); Caruana, come quarta gara, il lucky loser Erler; poi spazio a Viola – Stakhowsky; in chiusura, non prima delle 20, Lorenzo Sonego troverà il tedesco Tobias Simon, qualificato ma dotato di un servizio devastante. Nel campo di via delle Querce Brancaccio trova Grigelis; Mager il tedesco Krawietz; Marcora se la vedrà in un derby azzurro con Frigerio.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.