NEL CHALLENGER DI INDIAN WELLS TITOLO A EDMUND

Mancava da un po’ di tempo dai tornei, dopo il divorzio dal proprio coach. Aveva chiesto ed ottenuto dagli organizzatori del Challenger di Indian Wells una wild card, e Kyle Edmund l’ha onorata al meglio aggiudicandosi il ricco torneo (162.480 $) prologo al primo Masters 1000 dell’anno che scatterà il 7 marzo. Il britannico ha superato in finale il russo Rublev, da prima testa di serie, con il netto score di 6-3 6-2 dopo aver ceduto un set sia nei quarti che in semifinale rispettivamente a Maden (Ger) ed Harris (Sfa).
Nel Challenger francese di Pau successo invece per il kazako Alexander Bublik, testa di serie numero 4, che ha fermato in finale lo slovacco Norbert Gombos per 5-7 6-3 6-3.
Infine il Challenger di Yokohama ha salutato il successo del coreano Kwon, testa di serie numero 11, per 7-6 6-3 sul tedesco Otte, numero 2 del seeding.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.