A INDIAN WELLS TRIONFA THIEM CHE PIEGA FEDERER 7-5 AL TERZO SET

Non è arrivato il titolo numero 101 di carriera per Roger Federer che nella finale del Masters 1000 di Indian Wells, dopo una buona partenza (6-3), ha dovuto subire il ritorno di Dominic Thiem, numero 7 del seeding, e cedere con un altro 6-3 (a parti invertite) ed il 7-5 finale frutto del break conquistato dall’austriaco all’11° gioco. In totale 2 ore e 2 minuti di gioco. Primo Masters 1000 di carriera vinto da Thiem, che oggi scalzerà lo svizzero dalla poltrona numero 4 del tennis mondiale che ha così mancato il sesto titolo a Indian Wells. Un po’ di rammarico per il 37enne di Basilea deriva dal non aver sfruttato una palla break avuta nell’ottavo gioco del terzo set. Nel complesso, per lui, solo due palle break convertite sulle 11 avute a disposizione nel corso dell’incontro.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *