GARIN, LA NUOVA STELLA CILENA

Seconda finale di carriera nel massimo circuito per il cileno Christian Garin, numero 73 Atp (da questa mattina è salito al posto numero 46), in quel di Houston, su terra rossa, e primo titolo. Nell’atto decisivo il sudamericano ha fermato la corsa del norvegese Casper Ruud (figlio d’arte) per 7-6 4-6 6-3 dopo un’aspra lotta durata 2 ore e mezza. Ha così ribadito l’esito dell’unico precedente andato in scena un mese e mezzo fa nella semifinale dell’Atp 250 di San Paolo. Per Ruud era la prima finale in carriera a questo livello.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *