LE DICHIARAZIONI DI FABIO FOGNINI DOPO LA VITTORIA

“Voglio regalarmi una bella Pasqua”. Così ha esordito Fabio Fognini al termine del confronto vinto con Rafael Nadal: “Sono contento – ha proseguito – anche perché le condizioni non erano facili e non abbiamo offerto una partita eccezionale, con tanti break nella prima frazione. Ora occorre recuperare le energie in vista di quella che sarà la partita più importante della mia carriera. Sul 5-0 40-0 quando non riesci a chiudere e sei contro Nadal, che recupera fino al 2-5, un po’ di paura ti viene sapendo cosa ha fatto Rafa qui e sulla terra rossa, ma sono stato bravo a gestirla”. Corrado Barazzutti, che lo ha seguito in settimana, ha le idee chiare sulla modalità di gestione della prossima gara: “L’ho fatto lavorare molto in questi giorni e Fabio ha risposto con grande disponbilità. Dovrà continuare a giocare in modo ordinato e mettere a segno i suoi fantastici colpi, quelli di classe superiore che gli hanno permesso di mettere insieme oggi otto game inarrivabili per chiunque, anche per Nadal”. L’ultimo italiano in finale a Montecarlo era stato proprio Corrado Barazzutti, nell’ormai lontano 1977, contro un certo Borg.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.