A SAVANNAH LORENZI SI ARRENDE IN FINALE A CORIA JR

Nulla da fare per Paolo Lorenzi, alla sua 38esima finale Challenger di carriera, nel 54.160 $ di Savannah (Usa). Opposto al fratello di Guillermo Coria, Federico, il senese si è arreso in tre set e al termine di una gran lotta, sullo score di 6-3 4-6 6-2. Argentino, numero 266 della scorsa classifica Atp, più solido e concreto nel set finale.
Nel Challenger europeo più ricco della settimana, a Bordeaux, si è imposto come da pronostico il numero 1 del lotto, Lucas Pouille, atleta di casa, ai danni in finale di Mikael Ymer, per 6-3 6-3.
Nel Challenger messicano di Puerto Vallarta, vittoria per l’austriaco Sebastian Ofner, testa di serie numero 5, in finale sull’australiano Smith, n° 14 del seeding, per 7-6 3-6 6-3.
A Seoul successo di un tennista di casa, Kwon, ai danni dell’australiano Purcell con un doppio 7-5.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *