IL RE DELLE PREQUALIFICAZIONI BNL E’ ANDREA BASSO

Dal Green Park di Rivoli, torneo che gli aveva dato il pass per le prequalificazioni BNL a Roma, al tabellone principale degli Internazionali d’Italia. Questo il percorso virtuoso e di realizzazione di un sogno compiuto in pochi mesi da Andrea Basso, 25enne ligure tesserato per il Park di Genova. Opposto nella finale delle prequalificazioni al 17enne Jannik Sinner, una sorta di predestinato che ora attende di sapere se il quasi suo concittadino Andreas Seppi entrerà in main draw oppure no (ciò vorrà dire wild card per lo stesso tabellone principale o per le qualificazioni), Basso ha “digerito” la sconfitta parziale nel set d’apertura, al tie-break, poi si è ripreso e ha reagito vincendo i successivi due per 6-4 6-3 e salendo tra i grandi del torneo. Sinner ha accusato le fatiche delle ultime settimane ed è apparso falloso anche con il rovescio bimane, il suo colpo migliore, senza nulla togliere ai grandi meriti di Basso. Wild card per le qualificazioni conquistata anche da Filippo Baldi, grazie al successo su Riccardo Balzerani. 

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *