FOGNINI IN DUBBIO PER GINEVRA. L’OBIETTIVO E’ IL ROLAND GARROS

Fabio Fognini in azione a Roma (foto Sposito)

“Parigi è l’obiettivo di questa prima parte di stagione, senza dubbio”. Così Fabio Fognini al termine della partita giocata e persa contro Tsitsipas sul Pietrangeli: “Ho giocato contro il tennista più in forma del circuito in un momento di grande forma e fiducia e non ci sono andato molto lontano. Ho avuto le mie occasioni ma nei momenti importanti ho sbagliato. Come sul 5-4 del primo set quando ho dato vita ad un game ridicolo, con una smorzata che non c’entrava nulla e l’ho perso a zero. Così sul 2-2 della seconda frazione. Dopo averlo riagganciato ho avuto chance ma me le sono lasciate sfuggire. Tsitsipas ti costringe a rischiare, con il suo schema di gioco ben chiaro. Il rammarico è proprio aver mancato le occasioni che mi sono procurato”. Analisi lucida quella del numero 1 azzurro, lo scorso anno nei quarti di finale a Roma non senza un pensiero esplicito nei confronti del direttore di torneo: “E’ questo e purtroppo dobbiamo tenercelo, ma sarebbe ora di dire basta. Questo è il mio pensiero che avevo già espresso lo scorso anno. Per la mia partecipazione a Ginevra, vista la problematica alla gamba che continua ad esserci valuteremo con il mio team e decideremo in merito”.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *