ALL’ITF ANTICO TIRO A VOLO ROMA LA SORPRESA E’ TATIANA PIERI

In gara oggi Elisabetta Cocciaretto (foto Game)

Subito una sorpresa nella prima giornata di qualificazioni al Torneo Internazionale Femminile – Antico Tiro a Volo di Roma. Dopo la semifinale raggiunta la scorsa settimana sulla terra rossa di Brescia, Deborah Chiesa si è arresa in due set alla toscana Tatiana Pieri con il punteggio di 61 75.

Tatiana Pieri: “Felice per la vittoria, questo circolo è fantastico” – Una prestazione solida, ricca di concretezza e spirito di sacrificio. Il successo di Tatiana Pieri su Deborah Chiesa è la più grande sorpresa della prima giornata. “Sono molto contenta di aver vinto – ha dichiarato a caldo la giovane toscana -. Ho giocato bene, facendo sempre le scelte giuste contro un’avversaria forte come Deborah. In questa prima metà della stagione ho disputato buoni incontri. I miglioramenti si notano, giorno dopo giorno, ed è il segnale che devo continuare su questa strada. Torno sempre con grande piacere all’Antico Tiro a Volo. L’organizzazione è ottima e c’è sempre tanta gente sugli spalti. Ora testa al prossimo match”. Al secondo turno di qualificazioni avanzano anche Dalila Spiteri (6-1 6-1 a Beatrice Gumulya), Lucia Bronzetti, brava ad imporsi per 10-7 al match tie-break del terzo parziale sull’ex top 50 Wta Teliana Pereira, e Federica Di Sarra (7-6 6-1 a Martina Biagianti). Poi in serata arrivano i successi di Stefania Rubini (6-3 6-0 a Federica Bilardo) e Martina Caregaro (7-5 6-3 su Giorgia Marchetti). Niente da fare invece per Camilla Rosatello e Camilla Scala, sconfitte entrambe in tre set rispettivamente dalla norvegese Ulrikke Eikeri (prima testa di serie del tabellone cadetto) e dalla brasiliana Carolina Alves.

Oggi in campo Cocciaretto e Di Giuseppe, domani Sara Errani

Non solo qualificazioni. Nella giornata di oggi , oltre ai match validi per il turno decisivo del tabellone cadetto, si terranno anche le prime sfide del main draw. Pronta alla sua prima volta sui campi in terra rossa dello storico circolo di via Eugenio Vajna 21 la giovanissima Elisabetta Cocciaretto. La marchigiana, fresca dell’esordio agli Internazionali BNL d’Italia 2019 e già nel giro di Fed Cup, affronterà la greca Valentini Grammatikopoulou. Primo turno insidioso anche per Martina Di Giuseppe. La tennista romana, che proprio all’Antico Tiro a Volo conquistava lo scorso anno punti importanti in vista degli US Open, se la vedrà con l’argentina Paula Ormaechea. Domani, infine, sarà la volta di Sara Errani: l’ex numero 5 del mondo sfiderà la wild card svizzera Lisa Sabino.

da ufficio stampa torneo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *