SARA ERRANI RITROVA IL SORRISO ALL’ANTICO TIRO A VOLO ROMA

Sara Errani ce l’ha fatta. In una settimana ha ritrovato sorriso e successo (le mancava il secondo da oltre un anno, nel 125 K di Indian Wells 2018) centrando il titolo nel W60 dell’Antico Tiro a Volo Roma. In una finale dominata ha piegato 6-1 6-4 l’austriaca Barbara Haas. Prima frazione partita con un lampo per la romagnola (4-0) e chiusa senza affanni. Nella seconda ancora inizio facile (4-1), poi reazione dell’austriaca (4-5) ma sigillo al match da parte della Errani al primo match point: “Sono stanca ma molto felice – ha detto al termine – e non mi sento di dire che questo torneo rappresenta la svolta. Nel tennis ci sono giorni buoni ed altri meno. Devo solo continuare a lavorare come sto facendo. L’obiettivo è quello di rientrare nelle qualificazioni Slam, US Open nello specifico. Ora mi sono avvicinata alla classifica necessaria (257 Wta) ma non ho molte settimane per farlo”.
Gioia in casa Italia anche per la vittoria in doppio della giovane Elisabetta Cocciaretto, in tandem con la romena Dascalu, contro Alves (Bra) e Bogdan (Rom). Successo arrivato per 10-7 nel supertiebreak del terzo set: “Sono raggiante per questa prima affermazioni in doppio in carriera e ringrazio la mia compagna per quanto ha dato in campo, Complimenti all’organizzazione perché fa di questa rassegna un grande evento”. Soddisfatti, ovviamente, anche gli organizzatori: “L’edizione più bella di sempre, questa appena conclusa, con un grosso afflusso di gente anche nelle sessioni serali. Un grosso grazie va ai nostri sponsor”. Appuntamento al prossimo anno.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *