ALLE 17,30 IL MILANO CHALLENGER ASSEGNA IL TITOLO

Sarà un testa a testa con il via alle 17,30 ad assegnare oggi il titolo nel Milano Challenger all’Harbour Club. Protagonisti il numero 1 del draw, il boliviano Hugo Dellien, che ieri si è imposto in due set sul 17enne Lorenzo Musetti, ed il serbo Danilo Petrovic, che ha fermato in semifinale l’indiano Sumit Nagal, testa di serie numero 8. Classe 1993 e numero 93 Atp, Dellien ha pronosticato un futuro roseo a Musetti, che nel secondo set era avanti 4-1: “Nel primo ho giocato bene contro un ottimo tennista dal futuro assicurato. Nel secondo sono andato sotto e mi sentivo più nervoso. Poi l’esperienza ha fatto la differenza e sono riuscito a invertire nuovamente l’andamento del confronto”. Oggi lo attende l’ultimo atto, poi la sfida a Wimbledon di 1° turno contro l’australiano John Millman. Il sogno ovviamente quello di andare il più avanti possibile sui prati inglesi.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *