PRESENTATO IERI IL CHALLENGER DI COMO, AL VIA IL 26 AGOSTO

Presentazione ieri presso la splendida location dell’Hilton Lake Como della 14esima edizione del Challenger “Città di Como” al via sulla terra rossa lariana lunedì 26 agosto (chiusura il 1 settembre). I protagonisti cercheranno di succedere nell’albo d’oro a Salvatore Caruso, vincitore nel 2018 sul cileno Garin (ora numero 32 Atp). Le prime due teste di serie saranno Stefano Travaglia (81 Atp) e proprio Salvatore Caruso (eliminati entrambi nelle qualificazioni US Open concluse ieri sera). Wild card ai giovani Musetti e Zeppieri, nonché a Julian Ocleppo ed Andrea Pellegrino, e al 20enne Iannacone. Annunciati protagonisti anche il canturino Andrea Arnaboldi, il giovane argentino Cerundolo, l’esperto ed ex top 5 Atp Tommy Robredo, ed il brasiliano Thomaz Bellucci. Della partita anche l’australiano O’Connell, vincitore due settimane fa a Cordenons. Grande lo sforzo degli organizzatori per sostenere le richieste dell’Atp e la nuova formula, con tabellone da 48 giocatori e ospitalità, sette e non nove giorni di gara. Tra le novità un telone per il campo centrale (in caso di pioggia) e due nuove tribune (una anche sul campo 1).

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *