SERENA WILLIAMS NON FA SCONTI: 6-1 6-1 A MARIA SHARAPOVA

Potrebbe essere la sfida che mette fine alla carriera di Maria Sharapova, quella andata in scena questa notte nel 1° turno degli US Open. A vincerla, portando il bilancio dei testa a testa sul 20-2, è stata Serena Williams, che l’ha chiusa sul 6-1 6-1, senza appello. La russa ha avuto qualche chance nel secondo set ma se le è sempre viste annullare dall’americana. Al termine stretta di mano e pensieri che si sono accavallati meditando sul fatto se sia ancora il caso di soffrire e perdere, come mai ha amato fare la siberiana. Americane che si sono distinte in avvio anche con Madison Keys (7-5 6-0 alla giapponese Doi), Venus Williams (6-1 6-0 alla cinese Zheng), Sofia Kenin, che ha vinto il derby con la Vandeweghe per 7-6 6-3, la McNally (6-4 6-1 alla Bacsinszky) e Davis (7-5 6-2 alla Larsson). Tra le sorprese di giornata la vittoria di Kiki Mladenovic sulla tedesca Angelique Kerber, per 7-5 0-6 6-4. L’australiana Barty ha faticato più del previsto per 1-6 6-3 6-2 sulla Diyas. Continua la serie negativa della canadese Bouchard, bloccata 6-3 6-3 dalla Sevastova, testa di serie numero 12.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *