L’OPEN DEL PARK GENOVA PARLA UCRAINO

I colori sociali del Park Genova (gialloblue)  si abbinano perfettamente a quelli della bandiera nazionale  del vincitore della terza edizione dell’Open Park,  l’ucraino Mykhailov Volodymyr (2.4).

Il giovane 21enne  Volodymyr, da un paio di anni residente a Roma e impegnato negli allenamenti presso l’accademia Vianello, in finale ha prevalso sul suo compagno di training Alessandro Cicconi per 67 (5) 63 60 al termine di una lunga giornata iniziata al mattino alle 10 e finita alle alle 20 dopo 2 H 30′ di lotta.  A prevalere sono state la miglior condizione atletica e l’efficacia del servizio dell’ucraino che ha messo a segno 8 ace, ed altrettanti servizi vincenti, con il suo avversario che ha cercato di contrastarli al meglio arginandone la potenza (quasi 200 km/h la punta).

Cicconi ha salvato un set point sul 6-5 con un ottimo passante di rovescio e poi conquistato il primo set al tiebreak con un’efficace pallonetto. Il tennista della Prorecco s’issava 3-1 nel secondo set, ma doveva subire la rimonta dell’ucraino che infilava la bellezza di 11 games consecutivi per iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro  della manifestazione. Esemplare l’ultimo game con Mykahilov che piazzava 3 doppi falli, 2 servizi vincenti e 3 aces per poter concludere il match.

Un plauso al giocatore del levante ligure che ha giocato tre match in meno di 12 ore, causa la pioggia di sabato pomeriggio, che ha costretto gli organizzatori a far slittare gli incontri di un paio d’ore. Infatti la partita dei quarti contro la testa di serie Nr.2, Marco Micali, e’ iniziata sabato 31 Agosto alle 22 (anzichè le 19 programmate)  per finire poco dopo la mezzanotte, con il punteggio di 46 62 61. Cicconi ha poi disputato la semifinale contro il vicentino Meneghetti (2.5)  intorno alle 11.30 di domenica 1 Settembre, conquistando il match al termine di un incontro ricco di grandi scambi da fondo, sullo score di 75 64. Mentre l’ucraino prevaleva facilmente  su Metti (2.4) per 62 61. Poi alle 17.30 è andata in scena la finale, conclusasi in serata davanti ad un buon pubblico di appassionati.

Al torneo hanno partecipato  87  tennisti, cosi ripartiti: 22 giocatori di seconda categoria, 42 giocatori di terza e 23 di quarta categoria, confermandosi un Open di buon livello di partecipanti e con ottime partite  disputate su ben 5 campi del Park Genova, circolo che ha confermato la sua ottima capacità organizzativa, con il Giudice Arbitro Claudio Camposeranio e lo staff del circolo di Via Zara che hanno fatto il possibile per accontentare tutti i presenti e permettere loro di giocare su campi ottimamente preparati.

di Pierre Consigliere

RISULTATI   A PARTIRE DAI QUARTI DI FINALE

MYKHAILOV (2.4)  – NASO (2.1)  (1) N.D

METTI (2.4)  (4) – ODICINO (2.7)   62 76

MENEGHETTI (2.5)  – TAVILLA  (2.4) (3)   46 62 63

CICCONI (2.5) – MICALI MATTEO (2.4) (2) 46 62 61

SEMIFINALI

MYHKAILOV (2.4) – METTI (2.4) (4)  61 62

CICCONI (2.5)- MENEGHETTI (2.5) 75 64

FINALE

MYHKAILOV (2.4)- CICCONI (2.5)  67 (5) 63 60

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *