FINISCE IN SEMIFINALE A SHANGHAI IL SOGNO DI MATTEO BERRETTINI, CONTRO ZVEREV

Impeccabile Alexander Zverev, non nella miglior versione settimanale e di carriera Matteo Berrettini. Dal mix è nata la vittoria del primo e la conseguente sconfitta del secondo. Nel primo set break in avvio del tedesco, salito sul 4-1 e grazie al servizio tornato quasi perfetto fino al 6-3. Nella seconda frazione Berrettini ha aumentato i ritmi ma solo in un’occasione è salito 30-15 sul servizio dell’avversario, con errore successivo nella ricerca di una delle sue palle corte vincenti. Fallita l’occasione, sul 4-4 Zverev ha operato un nuovo strappo ed è stato quello decisivo. Andato a servire sul 5-4 non ha tremato e dallo 0-15 ha messo a segno 4 punti consecutivi, quelli del passaggio in finale, nel Masters 1000 di Shanghai. Alla fine, e con merito, Zverev si è imposto 6-3 6-4 in 1 ora e 7 minuti. Domani troverà Daniil Medvedev che ha sconfitto 7-6 7-5 Stefanos Tsitsipas nella prima delle due semifinali.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *