IL PARK GENOVA SI PREPARA ALLA PRIMA TRASFERTA STAGIONALE

Il Park Tennis Club Genova si prepara alla seconda giornata del Campionato Nazionale di Serie A1 e di conseguenza alla prima trasferta della stagione. Ad attendere domenica mattina al varco il team di capitan Sanna i ragazzi del Tennis Club Angiulli di Bari, reduci dalla sconfitta in trasferta con Torre del Greco (4-2). Park e Torre del Greco comandano il Girone 3 con 3 punti, in attesa dello scontro “titanico” previsto il 27 a Genova.
I tre principali condottieri della squadra pugliese sono Attila Balasz (130 del ranking ATP), Nino Serdarusic (271) e Oriol Roca Batalla (315). Un ungherese, un croato e uno spagnolo, che si contrappongono all’italianità marcata del team gialloblù di via Zara. Sanna sta sfogliando la margherita in previsione di domenica e spera di poter contare su Gianluca Mager, che a Stoccolma ha passato il primo turno in un grande torneo del circuito ATP, battendo il compagno di squadra Andujar. Musetti e Basso hanno dimostrato domenica scorsa di essere in palla: il diciassettenne toscano è in corsa per le Next Gen ATP Finals, Andrea invece scalpita dopo il rientro dall’infortunio alla mano. E attenzione ad Alessandro Giannessi, storico scudiero di casa Park, che spinge per esordire in questa A1.
A capitan Sanna il compito di presentare la gara: <<Abbiamo intenzione di allungare la striscia di risultati utili, ho la fortuna di poter mettere le mani in un mazzo ricco di assi: tutti i nostri atleti stanno trascorrendo a livello individuale un momento di forma importante, ho l’imbarazzo della scelta. Bari avrà voglia di riscattare la sconfitta al primo turno con Torre del Greco, ma ci faremo trovare pronti!>>.

da ufficio stampa éPark Genova

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *