SINNER “SBRICIOLA” MONFILS E VOLA NEI QUARTI AD ANVERSA

Un misurato sorriso al termine di una gran partita, poi un commento equilibrato al match vinto in grande stile (6-3 6-2) contro Gael Monfils, numero 13 del mondo e numero 1 del seeding. Questo è Jannik Sinner che non solo ha giocato alla pari con l’esperto francese ma lo ha aggredito con accelerazioni importanti con entrambi i fondamentali: “Non una preparazione particolare del match – ha detto al termine il vincitore – ma una giornata nella quale ho giocato bene, sia al servizio (pur con percentuali di prime non eccezionali) che in risposta e contro un giocatore che non può che essere solido vista la posizione che occupa. Ora Tiafoe, non vedo l’ora”. Primi quarti di finale in un torneo del circuito maggiore e primo successo contro un top 20 Atp. In caso di successo l’altoatesino (18 anni e 2 mesi) entrerà tra i top 100. Per ora è “solo” un nuovo best ranking.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *