L’US TENNIS BEINASCO TORNA ALLA VITTORIA IN A1 MA LA CLASSIFICA NON SORRIDE

Anastasia Grymalska (foto Sergio Errigo)

Ritorno al successo per l’US Tennis Beinasco in serie A1 femminile a squadre. Nella penultima giornata della fase a gironi la formazione capitanata da Nathalie Vierin si è imposta davanti al proprio pubblico con punteggio già fissato al termine dei singolari sul 3-0, alle portacolori del CT Siena. In campo per le prime due sfide Federica Di Sarra e Anastasia Grymalska (indisponile causa febbre Giulia Gatto Monticone) per il circolo piemontese che detiene il titolo tricolore, rispettivamente contro Federica Grazioso e Agnes Lilla Bukta. Una Di Sarra perfetta nell’imporre un ritmo incessante agli scambi e mettere in difficoltà la rivale di giornata, che poco ha potuto contro la laziale. Di Sarra a segno 6-4 6-3 e primo punto conquistato per il Beinasco. Il secondo è giunto dalla racchetta della pescarese, da molte stagioni punto di riferimento del circolo presieduto da Sergio Testa. Grymalska perfetta nella prima frazione, con fendenti ficcanti portati con entrambi i fondamentali, per un 6-1 senza appello. Nella seconda frazione è stata maggiore la resistenza della Bukta che si è però infranta al termine contro la tenacia di Aanastasia, capace di chiudere 7-5 con un servizio vincente. Brava anche Federica Rossi (vivaio) a superare in tre set una mai doma Chiara De Vito, con lo score di 6-3 1-6 6-1. Il punteggio del rotondo 4-0 è arrivato al termine del doppio vinto da Federica Di Sarra e Federica Rossi contro Chiara De Vito e Martina Caciotti, per 6-3 6-2. Tre punti che molto probabilmente non serviranno alle campionesse d’Italia in carica per proseguire la lotta verso le semifinali perché il pareggio (2-2) tra CT Lucca e TC Parioli mette le stesse formazioni al riparo da possibili sorprese, salvo che il Parioli non perda tra le mura amiche in ultima giornata contro il CT Siena, ancora fermo a quota 1 nel girone. Anche un successo casalingo del Beniasco sul CT Lucca (a 11 punti) non consentirebbe alle piemotesi (ferme a quota 7) di raggiungere le toscane. Solo dunque in caso di parità o sconfitta del Parioli contro il Siena (e contemporanea affermazione del Beinasco sul Lucca) la semifinale diventerà realtà. Non mancano i motivi di recriminazione perché proprio il punto perso a Siena all’andata (a causa degli infortuni assortiti) nell’economia della stagione 2019 pesa molto. Così come le occasioni mancate nel turno infrasettimanale a Roma contro il già citato Parioli.
In serie A2 femminile a squadre l’US Tennis Beinasco ha strappato un buon pareggio sui campi del TC Rungg, grazie alle vittorie in singolare di Reka Luca Jani e Martina Colmegna. Ora riposerà in ultima giornata e aspetta di conoscere il nome dell’avversaria nella prosecuzione del campionato.

di Roberto Bertellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *