FEDERER E’ MONUMENTALE A LONDRA: DJOKOVIC ABBATTUTO

Una partita perfetta di Roger Federer, la terza nel gruppo Borg delle Atp Finals, ed un Djokovic abbattuto quattro anni dopo e sempre alla O2 Arena. Lo svizzero passa in semifinale ed il serbo termina la sua avventura alle Finals. Chiuderà l’anno da numero 2 del mondo, in favore di Nadal. Urlo liberatorio di Roger, alla fine, quasi a voler riprendere il filo interrotto su quei due match point non capitalizzati nella finale di Wimbledon. Federer autore di una prestazione sontuosa chiusa sul 6-4 6-3, con ben 12 ace ed il meglio del suo repertorio: “Avete reso superspeciale tutto questo – ha detto il campione rivolgendosi al pubblico – e ora non potrei essere più felice. Sono migliorato con l’avanzare del torneo e oggi tutto ha funzionato alla perfezione. Sono contento di essere ancora in gara e l’obiettivo è di andare un turno più avanti rispetto allo scorso anno”.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.