LUTTO IN CASA SABALENKA, MORTO IL PADRE DI ARYNA

Proseguono i lutti legati a giocatori di caratura mondiale. Dopo la perdita subita da Roberto Bautista Agut (morte del padre) è toccato anche alla numero 11 del mondo, la bielorussa Aryna Sbalenka, subire la stessa grave perdita. Una morte improvvisa, a soli 44 anni, per cause ancora da accertare. Sergey era un ex giocatore di hockey, il primo a portare la ragazza, allora di appena 6 anni, sul campo da tennis. Due mesi fa anche la russa Amanda Anisimova aveva perso il genitore e deciso di non partecipare agli US Open.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *