DOMANI AL CIRCOLO DELLA STAMPA SPORTING “150 VOLTE SLAM”, DI LUCA MARIANANTONI

In anteprima nazionale, sei giorni dopo l’uscita nelle librerie, domani 12 dicembre, alle ore 11.30, Luca Marianantoni presenta al Circolo della Stampa Sporting di Torino il volume “150 VOLTE SLAM. Storie del grande tennis”, edito da Pendragon.
Il giornalista della Gazzetta dello Sport, che in carriera ha seguito 58 Slam, racconta attraverso i ricordi vissuti in prima persona o quelli di illustri colleghi le imprese dei campioni protagonisti dei quattro più celebri tornei mondiali: gli Australian Open a Melbourne, il Roland Garros a Parigi, Wimbledon a Londra, gli U.S. Open a New York.
Dalla generazione di Edberg, Becker, Agassi e la Graf ai più recenti Fab Four con Federer, Nadal, Murray e Djokovic passando attraverso le sorelle Williams e Maria Sharapova, il volume narra anche la storia delle quattro prove del Grande Slam: “Sono nate a Londra nel 1877 con la disputa della prima edizione di Wimbledon – racconta l’autore che, avendo cominciato giovanissimo ad occuparsi di numeri accanto a Rino Tommasi, ne raccoglie molti anche in questo libro -: da allora si sono disputati 468 tornei in tre continenti con 149 vincitori”. Da Spencer William Gore, che firmò il primo Slam londinese nel 1877, fino a Marin Cilic, centoquarantanovesimo vincitore: “Per gli slammer più recenti – afferma ancora Marianantoni – mi sono affidato agli amici con cui ho condiviso, per trent’anni della mia vita, esperienze indimenticabili. La riconoscenza che devo al tennis non ha confini e questo libro è il mio modo personale di ringraziarlo”.

Luca Marianantoni, classe 1967, vive a Larciano e lavora in un tour operator di Montecatini (Ranieri Viaggi). Scrive da ventitré anni per “La Gazzetta dello Sport”, principalmente di tennis e statistiche. Ha iniziato giovanissimo occupandosi di numeri a fianco del grande Rino Tommasi. Ha collaborato con la Treccani per l’Enciclopedia dello Sport, l’Ansa, il Messaggero e la Panini per la collana Storia dei Mondiali di calcio. Al tennis ha dedicato una vita intera ed era già suo il libro “Atp Story” (Effepi, 2014). Ha scritto l’“Almanacco dello sport” (Absolutely Free, 2014), collaborato con Stefano Semeraro al libro “Il codice Federer” (Pendragon, 2018) e con Gianni Clerici nella stesura degli apparati statistici di “500 anni di tennis” (Mondadori, 2013). Per Rizzoli ha curato i dvd “I grandi del tennis” (2009), la collana di libri “I grandi del tennis ai raggi X” (2014), le monografie Roger Federer (2012), Rafael Nadal (2013) e i due volumi “La storia infinita Federer vs Nadal” (2017).

da ufficio stampa Circolo della Stampa Sporting

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *