FEDERER BATTE JOHNSON E VOLA AGLI AO. KO SHAPOVALOV

Aveva espresso qualche logica perplessità, Roger Federer, circa l’ingresso in competizione senza aver disputato match ufficiali di preparazione (peraltro per scelta personale). Non pare però che la cosa lo abbia scalfito più di tanto perché opposto all’americano Steve Johnson, lo svizzero ha sbrigato la “pratica” senza affanni e con un netto 6-3 6-2 6-2 ribadendo il risultato dei due precedenti.
Non sono mancati nei match di 1° turno conclusi (molti confronti sono sospesi causa pioggia) risultati a sorpresa. Su tutti quello che ha sancito l’eliminazione in quattro set di Denis Shapovalov, testa di serie numero 13, per mano del magiaro Marton Fucsovics, possibile rivale di secondo turno di Jannik Sinner (il cui match è stato fermato quando era in vantaggio di due set e sul 4-4 del terzo). Fucsovics si è imposto 6-3 6-7 6-1 7-6.
A sorpresa anche l’eliminazione di Borna Coric, numero 25 del seeding, per mano dell’americano Sam Querrey, in tre set (6-3 6-4 6-4). Nei pronostici invece i successi di Guido Pella (22) su John Patrick Smith (Aus), per 6-3 7-5 6-4, di Berankis sullo spagnolo Carballes Baena (6-4 6-2 6-2). Bene anche il britannico Daniel Evans (30), vittorioso su Mackenzie McDonald (Usa), per 3-6 4-6 6-1 6-2 6-3 e il giapponese Nishioka che ha eliminato il serbo Laslo Djere per 6-4 3-6 6-2 7-6. Più lottato del previsto il confronto tra il francese Barrere e l’egiziano Safwat, vinto dal primo per 6-7 7-6 6-4 7-6.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *