SONEGO TROVA UN KYRGIOS DI LUSSO E CEDE IN TRE SET

Lorenzo Sonego ha provato ad allungare un match che sulla carta appariva chiuso in avvio ma ha giocato male i due tie-break che si era validamente procurato contro il talento locale, Nick Kyrgios, nell’occasione concentrato come non mai, seppur disposto come sempre a concedere molto alla platea. Nel primo set il giocatore estroso per antonomasia ha dominato approfittando di un ingresso in campo non perfetto del torinese, un po’ intimorito dall’ambiente. I successivi due parziali hanno visto i due contendenti dar vita ad un confronto aperto e godibile, sia dal punto di vista tecnico che agonistico. Nel primo tie-break Sonego ha recuperato il mini-break di svantaggio ma sul 3-4 e servizio non ha pareggiato i conto. Kyrgios è scappato via e ha chiuso 7-3. Nel secondo Sonego ha sbagliato tre soluzioni non impossibili e l’australiano ha preso definitivamente il laro per il 6-2 7-6 (3) 7-6 (1) finale. Il servizio dell’australiano ha fatto la differenza. Nessuna palla break concessa all’azzurro, 14 ace ed un solo doppio fallo, contro i 12 ace e 3 doppi falli del torinese. Match da usare per crescere ancora, in ottica Sonego, e non abbattersi nonostante i risultati d’inizio stagione gli siano poco favorevoli.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *