FEDERER PARTE IN SORDINA POI DOMINA FUCSOVICS

Partenza lenta per Roger Federer negli ottavi di finale degli AO, contro il tenace Marton Fucsovics, quasi a dover smaltire le fatiche accumulate nel match precedente contro John Millman. Sconfitta nel primo parziale (4-6) e timore nell’animo dei suoi fan di vederlo patire e magari cedere al magiaro. Invece Federer è ripartito come nulla fosse accaduto, ha centrato un break in apertura di secondo set, portandosi sul 3-1; ha annullato una palla del 3-3 e da questo momento ha fatto corsa di testa, senza più perdere il filo del discorso. Vittoria e passaggio nei quarti di finale, per 4-6 6-1 6-2 6-4. Ora troverà l’americano Sandgren, giustiziere di Fognini e per la seconda volta nel suo percorso di professionista nei quarti a Melbourne.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *