AL GREEN PARK DI RIVOLI L’OPEN BNL INIZIA A SNOCCIOLARE NOMI IMPORTANTI

E’ ancora nelle fasi preliminari l’Open BNL al Green Park di Rivoli, circolo che da poco ha fatto registrare un cambio di gestione. Non mancano però i nomi importanti che pian piano si iscrivono alla rassegna che regalerà per quanto concerne il singolare due posti nelle qualificazioni degli Internazionali BNL d’Italia a Roma. Tra questi il torinese Edoardo Lavagno, promosso alla fine della scorsa stagione tra i 2.1, alla soglia dei primi 1000 giocatori del mondo e finalista dell’edizione 2019, battuto dal ligure Andrea Basso (poi in tabellone principale contro Marin Cilic al primo turno). Con Lavagno tra gli iscritti anche Federico Maccari ed Alberto Bagarello. Le iscrizioni dei big si chiuderanno il prossimo 26 febbraio e siamo certi che in molti si uniranno al gruppo per dar vita ad uno degli Open più importanti dell’intero circuito con montepremi complessivo di 13.880 euro (singolare e doppio). Direttore di torneo sarà ancora una volta Roberto Russo. Si va verso le 400 iscrizioni, tra singolare e doppio. La settimana clou sarà la prima di marzo (finale il giorno 8) con la discesa in campo di tutti i migliori.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *