GIUSTINO SI SALVA A BERGAMO CONTRO SERDARUSIC

Il Challenger di Bergamo ha ancora la sua prima testa di serie. Lorenzo Giustino, quasi alla soglia della mezzanotte, ha infatti sconfitto il croato Nino Serdarusic, per 6-7 6-3 7-6 dopo avergli annullato quattro match point. Alcune occasioni non sfruttate dal tennista campano nel primo set (tre palle per conquistare la frazione) hanno reso il match ancora più equilibrato, con il croato (seguito dall’ex pro Goran Prpic) votato ad esprimere la maggior potenza e l’azzurro a far valere la maggior solidità di gico. Vinto 6-3 il secondo set, Giustino è stato costretto a rincorrere nel terzo, dopo ha salvato i match point del rivale chiudendo poi il tie-break in proprio favore dal 4-6 con 4 punti secchi. Ora troverà il francese Hugo Gaston, classe 2000, negli ottavi di finale.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *