A PAU LORENZO GIUSTINO SALE NEGLI OTTAVI. SUBITO OUT LEO BORG

Vittoria sul filo di lana ma passaggio agli ottavi di finale per Lorenzo Giustino nel 2° turno del Challenger francese di Pau. Il giocatore campano ha sconfitto con un doppio tie-break il croato Borna Gojo. Sconfitto invece in seconda battuta Matteo Viola, e nettamente dal francese Halys (6-1 6-2). Così Baldi, in avvio di torneo, dal francese Reboul (6-4 7-5). Per Giustino ora ci sarà il difficile test rappresentat0 dall’ex grande Jerzy Janowicz (Pol). In tabellone c’era anche il figlio di Bjiorn Borg, Leo, al secondo Challenger di carriera dopo quello affrontato a Bergamo, che ha ceduto in due set al lettone Gulbis (6-2 6-3).

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *