LA SOSPENSIONE DELL’ATTIVITA’ PROROGATA AL 13 LUGLIO

Dopo la cancellazione del torneo di Wimbledon edizione 2020 l’ATP e la WTA hanno deciso di prorogare la sospensione dell’attività agonistica fino al 13 luglio (compresi i Challenger e gli ITF). Inizialmente si era detto che la data di ripresa sarebbe stata l’8 giugno. Logica ad oggi la domanda che attraversa la mente di tutti gli appassionati: “Stante la priorità della salute pubblica è ipotizzabile una ripresa in estate?”. Difficile dare una risposta positiva in ragione degli attuali scenari. Il circuito ATP vede quindi cancellata anche tutta la stagione di giugno di preparazione a Wimbledon, quindi Stoccarda, s’-Hertogenbosch, Queen’s, Halle, Maiorca (novità del circuito) e Eastbourne. Così quello WTA che non avrà in calendario ‘s-Hertogenbosch, Nottingham, Berlino, Birmingham, Bad Homburg, Eastbourne e Bastad.

di redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *