KYRGIOS E L’ATTACCO ALL’ATP

Nick Kyrgios, bandiera del tennis australiano, si è ancora una volta fatto notare sui social, dove, prima ha chiesto a Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic su Twitter di esprimere la loro idea riguardo la possibilità di disputare lo Slam newyorkese e poi, in attesa di risposta, ha pubblicato un tweet dove accusa clamorosamente l’Atp.
Il tennista ha retwittato una notizia che vede gli aggiornamenti sulla pandemia ed il fatto che gli Stati Uniti hanno poche ore fa superato i due milioni di casi nella nazione, un numero incredibile che fa della stessa quella con più casi nell’intero pianeta.
Kyrgios ha addossato le responsabilità alla federazione affermando che stanno provando a mandare avanti e far disputare lo Slam americano a tutti i costi, in modo egoistico. Ha ricordato che a suo parere occorre prima superare questa dura sfida del Covid-19 e solo dopo si dovrà avere il ritorno al tennis.

di redazione