LA GIOIA DI MATTEO ARNALDI, UNO DEI PRIMI A QUALIFICARSI NEL MAIN DRAW DEGLI ASSOLUTI

Matteo Arnaldi in azione a Todi (foto Marta Magni)

Tra i nomi nuovi degli Assoluti in programma in questi giorni al Tennis Club Todi, c’è anche quello di Matteo Arnaldi, 19enne sanremese che si allena a Tirrenia ed è seguito dal suo maestro di sempre Filippo Sciolli. Oggi ha centrato, tra i primi a farlo, il pass per il tabellone principale degli Assoluti, superando 6-4 7-5 Davide Pontoglio.  Come è stata la ripresa?: “Sono molto contento ed anche un po’ emozionato per questo ritorno agonistico. Un po’ di difficoltà all’inizio nel ritrovare il ritmo partita e anche nel giocare due set. Quanto ti alleni solo questo tipo di impegno manca. Logicamente anche molto felice per la qualificazione, dopo aver rischiato nel secondo turno contro Roncalli, al quale ho annullato quattro match point. Ho lottato e sono rimasto lì per tutto l’incontro. Oggi un altro incontro duro anche per un problema muscolare, ora risolto, accusato durante la sfida. Ora si recupera e si vedrà. Non vedo l’ora di rientrare in campo. Bisogna anche abituarsi a giocare il terzo set sulla distanza del supertie-break ma credo sia giusto dopo tanti mesi di inattività”.

di Roberto Bertellino