ELINA SVITOLINA DICE NO A NEW YORK

Continuano le cattive notizie, una di quelle che potrebbero anticipare la decisione che gli US Open stanno per prendere. Ed è che sempre più giocatori confermano che non andranno a New York per partecipare al torneo. L’ultima, Elina Svitolina, un’altra top-5 che si unisce a Simona Halep nel rifiuto di recarsi a New York City. Appena un mese prima l’inizio del tennis negli Stati Uniti (Washinton, 14 agosto), le cose stanno peggiorando per l’USTA.
In campo maschile sono già arrivate le defezioni certe di Lucas Pouille (operato al gomito con in forse anche la sua partecipazione al Roland Garros), e rimangono forti i dubbi sulla presenza dei primi due giocatori del mondo, Djokovic e Nadal, ferma restando certa l’assenza del numero 4, Roger Federer, alla ripresa dopo la seconda operazione al ginocchio. Non ci sarà nemmeno Fabio Fognini, anch’egli in recupero. Sarebbe un’edizione a dir poco spuntata in entrambi i tabelloni.

di redazione