SORPRESA AD AMBURGO, FUORI MEDVEDEV

La sorpresa più grande dell’ATP 500 di Amburgo è stata ieri l’eliminazione della prima testa di serie, Daniil Medvedev, per mano del francese Ugo Humbert, la scorsa settimana negli ottavi a Roma. Il francese ha chiuso la pratica con un secco 6-4 6-3 aprendo un varco nella parte alta del tabellone. Ora sfiderà il ceco Vesely. Questa mattina si conoscerà il prossimo avversario di Fabio Fognini che uscirà dal testa a testa tra il norvegese Ruud e l’odiato francese Benoit Paire. In gara oggi anche il numero 2 del seeding, Stefanos Tsitsipas, opposto al britannico Daniel Evans, in un primo turno per nulla scontato in quanto a esito finale.
In programma oggi già alcuni match di ottavi di finale. Il cileno Cristian Garin se la vedrà con il locale Yannick Hanfmann; il lucky loser Alexander Bublik, kazako dal tennis imprevedibile, troverà Felix Auger Aliassime; Roberto Bautista Agut l’altro tedesco Dominic Koepfer, mai così in forma in carriera (quarti a Roma); infine Andrey Rublev sfiderà l’americano Tommy Paul.

di redazione