IL “MAESTRO” E’ MEDVEDEV

Al termine di una partita combattuta, l’ennesima delle ATP Finals 2020 a Londra, si è laureato maestro per la prima volta in carriera il russo Daniil Medvedev, uno che quando inizia la serie vincente difficilmente la interrompe. L’ultimo a cadere sotto i suoi colpi, atipici ma efficaci, è stato Dominic Thiem, sullo score di 4-6 7-6 6-4. Decisivo il break conquistato dal russo nel quinto gioco del terzo set e tenuto fino al termine della contesa. La svolta del match era però arrivata nel tie-break del secondo set, quando Medvedev era riuscito a recuperare dallo 0-2 mettendo a segno sette punti consecutivi e portando la partita al terzo set. Nel primo invece un break in favore dell’austriaco, per il 4-2 aveva fatto la differenza. Medvedev ha battuto in settimana i tre primi giocatori del mondo mettendo a segno la decima vittoria di fila e la prestigiosa accoppiata di fine anno “Masters” e Parigi Bercy. L’appuntamento è per il prossimo anno a Torino, con le nuove ATP Finals.

di redazione