NEGLI AUSTRALIAN OPEN BENE ERRANI E GIORGI. FUORI MAGER E TRAVAGLIA

Due vittorie e una sconfitta nella prima parte di giornata agli Australian Open che oggi hanni aperto l’edizione 2021. A segno in campo femminile le due italiane chiamate subito all’esordio, Camila Giorgi e Sara Errani. La prima, numero 1 azzurra, ha sconfitto per 6-3 6-3 in poso menodi un’ora e un quarto la kazaka Shvedova, in campo con classifica protetta. Molto più lottata e in rimonta (2-6 6-4 6-4) l’affermazione di Sara Errani, contro la cinese Wang, numero 34 del mondo e 30 del seeding. Successo di carattere per “Sarita” che nel terzo set era indietro 1-4 prima di agganciare e superare la rivale di giornata. Male invece Gianluca Mager, sorpreso in tre frazioni dal russo Karatsev, proveniente dalle qualificazioni, a segno 6-3 6-3 6-4 in un’ora e 38 minuti. Nulla da fare per Stefano Travaglia nel 1° turno degli AO 2021. L’ascolano, un po’ scarico e stanco per le fatiche della settimana appena conclusa, si è arreso in tre set a Frances Tiafoe (7-6 6-2 6-2). Dopo aver fallito l’occasione di far proprio il set iniziale, nei successivi due ha giocato con le residue energie fisiche e nervose trovando solo sprazzi di buon tennis. Non è servito a invertire la rotta del match contro il solido americano.
Oggi in campo ancora Sinner, contro Shapovalov.

di redazione