A ROTTERDAM DOMANI C’E’ SONEGO. IERI VITTORIA SOFFERTA DI MURRAY

Domai giornata d’esordio per Lorenzo Sonego nell’“ABN AMRO World Tennis Tournament”, torneo ATP 500 con 980.580 euro di montepremi in corso sul veloce indoor di Rotterdam, in Olanda. Il 25enne torinese, n.35 ATP – unico azzurro al via a seguito dei forfait per infortunio di Berrettini (addominali) e Sinner (schiena) – è stato sorteggiato al primo turno contro lo statunitense Tommy Paul, n.56 del ranking, che si è aggiudicato in due set l’unico precedente, disputato nella finale dell’ITF di Lecco nel 2015. 
Ieri intanto successo sofferto e in rimonta per l’indomito Andy Murray contro il giocatore di casa Robin Haase, scattato meglio dai blocchi. Lo scozzese ha messo in campo grinta e carattere e ribaltato un match che sembrava perso (2-6 7-6 6-3). Murray anche nel terzo set si è trovato a rincorrere (0-3) poi ha cambiato passo: “Nel primo set, non sentivo bene la palla” ha ammesso Murray, vincitore del torneo nel 2009. “E’ stata una vittoria soprattutto mentale. Ho continuato a crederci. Il mio tennis deve però definitivamente migliorare”. Ora aspetta il vincente di Rublev – Giron, match programmato oggi. Ieri a segno anche Kei Nishikori, contro il giovane Felix Auger Aliassime, in due set.

di redazione