FOGNINI MALE A BASTAD

Esordio amaro per Fabio Fognini nell’ATP 250 di Bastad (Sve). Il 34enne di Arma di Taggia, dopo il bye avuto in primo turno, ha affrontato per la prima volta in carriera lo spagnolo Roberto Carballes Baena e ne è uscito sconfitto per 6-4 al terzo set. Dopo un avvio titubante nel set iniziale (1-3) Fognini ha recuperato lo svantaggio (3-3) ma nell’ottavo game ha nuovamente ceduto la battuta consegnando di fatto il parziale. Totalmente diverso il secondo set con Fognini in cattedra a dettare ritmo e sciorinare colpi di ottima fattura, per un netto 6-1. Nel set decisivo l’azzurro ha di nuovo rincorso lo spagnolo e sul 4-5 ha dovuto arrendersi in un game sfortunato e con chiamata dubbia del giudice di sedie. Tradotto, non ci sono più italiani nei tornei ATP in corso questa settimana e paradossalmente la notizia è questa. A Bastad nessun problema invece per il n° 1 del draw, il norvegese Casper Ruud, che ha concesso due soli giochi ad un altro tennista del nord, il danese Rune. Corsa che prosegue anche per lo svizzero Laaksonen.

di redazione