AD ALPIGNANO UN OPEN DI LIVELLO VINTO DA TAGLIENTE E MACCARI

Un doppio Open di gran livello quello chiuso ieri sui campi del TC Alpignano, con montepremi complessivo di 4500 euro comprensivo di rassegna maschile e femminile. Tra gli uomini si è imposto il 2.1 toscano Federico Maccari sul pari categoria Stefano Reitano, torinese della Stampa Sporting, con lo score di 6-4 7-5. In semifinale Maccari aveva fermato la corsa del monregalese Andrea Turco, per 6-4 al terzo set mentre Reitano aveva bloccato quella di Mouilleron, per 4-6 6-3 6-2. Ben 144 gli iscritti nel Torneo Unipol Sai di Tantardini Andrea, con partenza dai 3.5 e ben 58 seconda categoria in gara. Nel femminile, “Memorial Loredana Garzelli Sodero” erano invece 64 le iscritte, con 28 seconda categoria. Titolo alla torinese Alessia Tagliente, portacolori del Circolo della Stampa Sporting, che in finale ha piegato Jessica Bertoldo per 6-1 5-7 6-3. Semifinaliste Stefania Chieppa, costretta al ritiro al penultimo atto per un problema alla mano che l’affligge da oltre 15 giorni, contro la poi vincitrice Tagliente, e Bertoldo a segno con Anna Maria Procacci per 5-7 6-3 6-2. Ben 200 persone hanno assistito agli atti decisivi dei due tornei a testimonianza dell’interesse suscitato dalla manifestazione. Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti anche Lorenzo Sonego e Gipo Arbino. Soddisfazione da parte del direttore tecnico del circolo, nonchè direttore del torneo, Andrea Tosin, e dell’intero direttivo. Per il prossimo anno già si pensa ad un incremento ulteriore del livello della manifestazione.

di redazione (foto Errigo)