A TOKYO SUPER DJOKOVIC ANNULLA NISHIKORI

Non l’avrà presa bene Kei Nishikori la batosta patita nella sua terra, a livello di quarti di finale, contro il n° 1 del mondo Novak Djokovic, sempre più inarrestabile ad ogni latitudine e in ogni condizione, in quella che sta diventando per lui l’annata migliore di sempre. Il serbo si è imposto 6-2 6-0 disinnescando ogni arma del n° 1 nipponico e alzando via via sempre più il ritmo. Ora troverà Alexander Zverev in semifinale che si è sbarazzato del francese Chardy.
E’ caduto invece il n° 2 del mondo e del seeding, Daniil Medvedev, provato dal caldo e sotto i fendenti dell’ispirato Pablo Carreno Busta. Lo spagnolo troverà sulla sua strada Karen Khachanov che ha stoppato la corsa del francese Humbert per 7-6 4-6 6-3. La finale donne sarà invece tra Belinda Bencic e Marketa Vondrousova. La ceca ha dato poche chance ad Elina Svitolina, mentre la svizzera ha stoppato la corsa di Elena Rybakina (Kaz) in tre frazioni.  Poi è tornata in campo con Viktorija Golubic per la semifinale di doppio. Le due svizzere hanno sconfitto 7-5 6-3 le brasiliane Laura Pigossi e Luisa Stefani. 
Saranno dunque due le medaglie che porterà la Benci al proprio Paese, privo di Federer.

di redazione