A TRIESTE IL DERBY ARGENTINO E’ DI ETCHEVERRY

Tomas Martin Etcheverry fa suo il derby argentino contro Thiago Agustin Tirante e fa sua l’edizione 2021 del “Città di Trieste Atp Challenger”, organizzato dalla Tennis Events Friuli Venezia Giulia sui campi del Tc Triestino. Dopo Carlos Alcaraz nel 2020, ora la grande speranza spagnola è lanciato verso l’olimpo del tennis mondiale e non a caso la settimana scorsa ha vinto l’Atp 250 di Umago, è la volta del ventiduenne Etcheverry che, per quanto dimostrato nella settimana triestina, è destinato a calcare a breve ben altri palcoscenici. Il successo in terra giuliana segue di un paio di settimane quello ottenuto nel Challenger di Perugia e farà fare un ulteriore balzo in classifica al tennista “albiceleste”. Tirante dal canto suo, alla settima partita in otto giorni visto che proveniva dalle qualificazioni, ha cercato di reggere l’urto del concittadino, entrambi i tennisti sono nati a La Plata, ma non è riuscito a contenere le bordate di diritto che Etcheverry ha messo in mostra nel corso di tutto il torneo. Al termine il vincitore ha ringraziato il pubblico e si è prodigato in elogi nei confronti tanto dell’Italia quanto di Trieste. Ha ricordato infatti che per lui quella di quest’anno è stata la terza apparizione nel capoluogo giuliano visto che è stato sconfitto al primo turno nel 25.000 dollari del 2019 e lo scorso anno ha perso nei quarti di finale con Alcaraz. Al termine della finale, chiusa con un duplice 6/1, il direttore del torneo e vicepresidente della Tennis Events Fvg, Piero Tononi ha ringraziato sponsor pubblici e privati e soprattutto tutti coloro che si sono prodigati per la riuscita del torneo e ha detto che è intenzione dell’organizzazione crescere ancora nel 2022. Poi ha portato il saluto del Tct il Presidente Francesco Franzin. Il Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza ha rimarcato l’ottima riuscita della manifestazione, e i mille spettatori della finale ne sono stati l’evidente testimonianza, e ha rimarcato le ricadute che un’iniziativa di questo tipo crea sul territorio. Il presidente della Fit Fvg Antonio De Benedittis ha rimarcato la vocazione internazionale della regione, l’ottimo momento del tennis e come questo torneo sia quello che è maggiormente e velocemente cresciuto negli ultimi anni. In conclusione il Direttore Generale della Divisione Navi Mercantili di Fincantieri Luigi Matarazzo ha evidenziato il ruolo di Fincantieri a livello mondiale, nazionale e anche locale per la presenza importante a Trieste.

da ufficio stampa torneo