GIANLUCA MAGER FA BEST RANKING

Nella classifica post olimpica arriva un bel +3 per Gianluca Mager, reduce dai quarti di finale a Kitzbuhel che regala al sanremese il best ranking al posto n° 71 ATP. in “casa Italia” c’è sempre Berrettini in vetta (8), seguito da Jannik Sinner (24, in discesa di una piazza), Lorenzo Sonego (26), Fabio Fognini (32). Sale di un posto Lorenzo Musetti (60), scende di uno Marco Cecchinato (84). Così Andreas Seppi (88). In discesa evidente invece Stefano Travaglia, oggi numero 98 (-10). In ambito straniero best ranking per Casper Ruud (12) e +5 per John Isner, tornato n° 30 ATP e primo americano in graduatoria mondiale. In salita anche Ruusuvuori, oggi numero 69 ATP (+9). Ben 21 posizioni quelle guadagnate da Pedro Martinez, oggi n° 76, grazie alla finale di Kizbuhel. Perde 19 posti Nick Kyrgios, oggi n° 77. Ne guadagna 12 il francese Rinderknech, oggi n° 79. Entra nei top 100 (86) Brandon Nakashima, finalista ad Atlanta.

di redazione