A BARLETTA DUE AZZURRI PER LE DUE PRIME TESTE DI SERIE

Saranno due italiani a sfidare le prime due teste di serie del tabellone principale della 21esima edizione del challenger Atp di Barletta. Ieri pomeriggio, il supervisor del torneo Stephane Cretois e il direttore tecnico Enzo Ormas, hanno dato vita al sorteggio del tabellone principale, nell’accogliente struttura del Circolo tennis “Hugo Simmen”. Toccherà a Jacopo Berrettini (fratello del più famoso Matteo) affrontare il numero uno del seeding, lo slovacco Andrej Martin. Così come Andrea Arnaboldi se la vedrà con il numero due del main draw, il giovane argentino Juan Manuel Cerundolo. Le gare del tabellone principale partiranno lunedì 23 agosto, mentre domani (domenica 22 agosto) sui campi in terra rossa barlettani si disputeranno le qualificazioni. L’accesso a tutte le partite in programma fino a domenica 29 agosto è assolutamente gratuito, ma bisognerà esibire il green pass. Per contingentare l’ingresso ai match serali, bisognerà ritirare l’invito gratuito negli uffici del circolo tennis barlettano.
In tabellone principale figurano molti altri giocatori di casa. Francesco Forti trova l’ecuadoriano Quiroz in prima battuta. Per Riccardo Bonadio, reduce dai quarti di finale raggiunti a Verona, c’è un qualificato. La wild card Maggioli se la vedrà con l’olandese Van Rjithoven; per Cobolli c’è il russo Kotov; Nardi se la vedrà con Jaziri, Matteo Viola con un qualificato. Nel main draw anche Julian Ocleppo, opposto al 1° turno all’olandese Sels; quindi Zeppieri se la vedrà con il kazako Skatov. Oggi in gara in qualificazione Marco Bortolotti, Andrea Vavassori, Gabriele Piraino e Luca Potenza.

di redazione