ZVEREV ELIMINA HARRIS E SALE TRA I TOP FOUR AGLI US OPEN

Alexander Zverev si è confermato uno dei giocatori più in forma del momento battendo in tre set nei quarti di finale degli US Open il sudafricano Lloyd Harris, sorpresa in positivo del torneo. Il tedesco, n° 4 del mondo, si è imposto con lo score di 7-6 6-3 6-4. Il primo set ha rappresentato la vera svolta del confronto, vinto per 8-6 dal campione olimpico di Tokyo 2020. Zverev ha chiuso con 21 ace, contro i 13 del sudafricano, conquistando 102 punti contro gli 85 del rivale. Sono state 4 su 9 le palle break convertite, a fronte delle due su tre del rivale. Abbastanza in equilibrio le percentuali al servizio. Ben 43 i vincenti del campione germanico, contro i 34 di Harris. Uguale il numero degli errori non forzati, 26. Ora Alexander attende il vincente del confronto della prossima notte tra Matteo Berrettini e Novak Djokovic.

di redazione