MAGER SI ARRENDE A BASILASHVILI. OGGI CECCHINATO A METZ E MUSETTI A NUR SULTAN

Nulla da fare ieri per Gianluca Mager nell’esordio in main draw nel 250 ATP di Metz. Il sanremese ha ceduto in due set al potente georgiano n° 8 del seeding e 38 del mondo Nikoloz Basilashvili, con lo score complessivo di 6-3 7-6. Oggi nello stesso torneo farà il suo esordio Marco Cecchinato che sfiderà il tedesco Philipp Kohlshreiber, lucky loser. Uno pari il bilancio dei precedenti tra il siciliano ed il 37enne di Augsburg: il tedesco si è imposto in due set al secondo turno del Masters 1000 di Roma nel 2019, “Ceck” si è preso la rivincita – sempre in due set e sempre sulla terra – negli ottavi del Challenger di Parma dello scorso anno.
Il numero uno del tabellone è il polacco Hubert Hurkacz: il 24enne di Wroclaw, n.13 ATP, precede nel seeding lo spagnolo Pablo Carreno Busta, n.16 ATP, il francese Gael Monfils, n.20 ATP, campione nell’edizione del 2009, e l’australiano Alex De Minaur, n.21 ATP. Per tutti e quattro ingresso in gara direttamente al secondo turno.  
A Nur Sultan invece toccherà a Lorenzo Musetti cercare il secondo turno, impresa fallita ieri da Andreas Seppi. Per il carrarino sfida attorno alle 9,30 di questa mattina (diretta Supertennis) con l’australiano Marc Polmans, proveniente dalle qualificazioni.

di redazione