A FORLI’ COBOLLI CERCA LA SEMIFINALE

Flavio Cobolli torna in campo in serata per i quarti di finale del “Città di Forlì”, torneo Challenger ATP dotato di un montepremi di 44.820 euro in svolgimento sul veloce indoor della città romagnola. Il 19enne tennista romano (n.208 del ranking ATP, altro “best” per lui), dopo essersi aggiudicato in rimonta il derby tricolore con Andrea Arnaboldi (n.266 ATP) ed essersi ripetuto al secondo turno con il russo Pavel Kotov (n.270 ATP), piegato dopo una maratona di tre ore e 39 minuti, sfida l’austriaco Jurij Rodionov (n.141 ATP), quarta testa di serie: non ci sono precedenti fra il Next Gen capitolino e il 22enne mancino che vive a Vienna, reduce dal primo successo in Coppa Davis, colto domenica nei quarti contro il tedesco Dominik Koepfer.
E’ invece uscito di scena al secondo turno Matteo Viola (n.304 ATP), 34enne di Mestre, che dopo l’affermazione in tre set sul tedesco Yannick Maden (n.300 ATP) nel match che chiudeva il programma di giornata ha ceduto per 64 64, in un’ora e un quarto di gioco, allo statunitense Maxime Cressy (n.122 ATP), secondo favorito del torneo, nel primo incrocio fra i due nel tour.

di redazione