CARUSO E AGAMENONE IN SEMIFINALE A BENDIGO

Prosegue la marcia di Franco Agamenone e Salvatore Caruso che si sono qualificati per le semifinali del “Bendigo International”, torneo Challenger ATP dotato di un montepremi di 58.320 dollari che si sta avviando alle battute conclusive sui campi in cemento di Bendigo, in Australia. Nella notte italiana il 28enne italo-argentino, n.201 del ranking, ha regolato per 64 62, in un’ora e 22 minuti, il kazako Dmitry Popko, n.180 ATP ed undicesima testa di serie (impostosi nel turno precedente su Flavio Cobolli, n.205 ATP), e sabato si giocherà l’ingresso in finale con il francese Enzo Couacaud, 26enne di Curepipe (Mauritius), n.179 ATP e decima testa di serie, mai affrontato in precedenza dal 28enne nato a Rio Cuarto. Il 29enne di Avola, n.157 del ranking e 5 del seeding, ha invece superato il francese Hugo Grenier, n.150 ATP e terzo favorito del tabellone, ritiratosi sul punteggio di 46 76(5) 4-0 in favore del siciliano che nel tie-break del secondo parziale è stato sotto 4-1 e 5-3. Prossimo ostacolo per Caruso lo statunitense Ernesto Escobedo, 25enne californiano di Los Angeles, n.164 del ranging ed 8 del seeding, già battuto in tre delle quattro sfide precedenti.

di redazione