DOMANI ALL’ALBA SINNER – DE MINAUR

Sarà quella di domani un’altra intensa giornata per i colori italiani perchè in campo, circa all’alba nostrana, scenderà Jannik Sinner a caccia dei quarti contro il demonio australiano, peraltro cresciuto tennisticamente a Valencia, Alex De Minaur. Jannik Sinner giocherà il suo primo ottavo di finale a Melbourne contro il miglior tennista di casa, il ventiduenne n° 42 del ranking, che fin qui ha perso nel corso del torneo solo un set (come Sinner), il primo giocato contro Musetti. Sono due i precedenti e li ha vinti entrambi Jannik: nel 2019 a Milano, Next Gen ATP Finals, e nel 2020 a Sofia. E in entrambi i casi Sinner ha poi alzato il trofeo. L’obiettivo del 20enne pusterino è quello di raggiungere Matteo Berrettini, già tra i migliori otto della rassegna. Chi vince affronterà ai quarti di finale uno fra Taylor Fritz e Stefanos Tsitsipas: siamo nella parte bassa del tabellone, presidiata dal numero 2 al mondo – e favorito per la vittoria finale – Daniil Medvedev. Il russo se la vedrà con Cressy e ai quarti di finale affronterebbe uno fra Marin Cilic e Felix Auger-Aliassime. Due azzurri nei quarti di uno Slam mancano dal 1973 quando furono Adriano Panatta e Paolo Bertolucci ad issarsi così in alto al Roland Garros.

di redazione