A DELRAY BEACH SEPPI CEDE A KORDA

Finisce al secondo turno l’avventura di Andreas Seppi nel “Delray Beach Open”torneo ATP 250 dotato di un montepremi di 664.275 dollari che si sta disputando sul cemento statunitense di Delray Beach, in Florida. Nella notte italiana il 37enne di Caldaro, numero 123 del ranking, vincitore all’esordio in due set sul tedesco Peter Gojowczyk, n.96 ATP, é stato sconfitto 75 63, in un’ora e 47 minuti di partita, dallo statunitense “figlio d’arte” Sebastian Korda, n.43 del ranking e quinto favorito del seeding. Ma Andreas ha venduto cara la pelle. Il 21enne di Bradenton, Florida, si era aggiudicato entrambi i precedenti con l’altoatesino, al primo turno del Roland Garros 2020 e al primo turno dell’ATP di Parma lo scorso anno, sempre sulla terra. Nel primo set Andreas per due volte ha preso un break di vantaggio (3-2 e 5-4) ma lo ha sempre restituito subito, cedendo poi ancora la battuta nel dodicesimo gioco (7-5) dopo aver mancato quattro opportunità di rifugiarsi nel tie-break.
Il mood positivo dello statunitense è proseguito in avvio di seconda frazione con Korda che, grazie ad un break al secondo gioco, è volato sul 3-0. Seppi è riuscito ad interrompere a sei la striscia di game vinti consecutivamente da Sebastian ma nonostante una serata non eccezionale al servizio del suo avversario (7 le palle-break concesse solo nel secondo set), pur provandoci fino all’ultimo, non è riuscito ad impedire a Korda di chiudere 6-3 al quarto match-point e di batterlo per la terza volta.

di redazione e sito www.federtennis.it